Dipartimento di Studi Umanistici

Università della Calabria

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Qualità del CdS

Qualità del CdS

E-mail Stampa

L’Assicurazione della Qualità è un sistema attraverso il quale gli organi di governo realizzano la propria politica della qualità; a livello di CdS essa esprime la capacità di definire gli obiettivi (sulla base di esigenze opportunamente identificate), di progettare e sviluppare le azioni necessarie per raggiungerli e di controllare continuamente il grado di corrispondenza dei risultati con gli obiettivi stessi.

 

Al seguente link sono disponibili tutte le informazioni sull’AQ messe a disposizione del Presidio della Qualità d’Ateneo: http://www.unical.it/portale/ateneo/amministrazione/aree/unitsqv/pqa/

 

Parte integrante dell’Assicurazione della Qualità delle attività di formazione, è il Rapporto di Riesame, un processo periodico e programmato che ha lo scopo di verificare l’adeguatezza degli obiettivi di apprendimento che il Corso di Studio si è proposto, la corrispondenza tra gli obiettivi e i risultati e l’efficacia del modo con cui il Corso è gestito. Include la ricerca delle cause di eventuali risultati insoddisfacenti, al fine di adottare tutti gli opportuni interventi di correzione e miglioramento.

 

Composizione Gruppo di Gestione AQ (Gruppo di Riesame)

Dr. Luigi Attento (personale tecnico-amministrativo)

Prof.ssa Giovanna Capitelli (responsabile riesame)

Prof.ssa Stefania Paone (responsabile AQ)

Prof. Leonardo Passarelli

Dr.ssa Ludovica Scalzo (rappresentante degli studenti)

Prof.ssa Emilia Talamo

 

Rapporti di Riesame

 

  • Rapporto di riesame 2017


Prospetto indicatori ANVUR per la compilazione del rapporto di Riesame ciclico - Storia dell'Arte



 

 

Prospetto indicatori per la compilazione del rapporto di Riesame 2015/2016 - Storia dell'Arte (Quadro C1 Scheda SUA 2016)

 


 

 


 

INDAGINE SUL PROFILO DEI LAUREATI E SULLA CONDIZIONE OCCUPAZIONALE

 

Condizione occupazionale dei laureati

Anno 2015

Indagine sulla Condizione occupazionale dei laureati 2014 a 1 anno dalla laurea

Indagine sulla condizione occupazionale per i laureati 2012 a 3 anni dalla laurea

Dati sulla condizione occupazionale dei laureati in Storia dell'arte - che non lavoravano al momento della laurea - a un anno, a tre anni e a cinque anni dalla laurea confrontati con i dati dei laureati dei corsi di studio del medesimo tipo dell'intero ateneo

Dati sulla condizione occupazionale dei laureati in Storia dell'arte - che non lavoravano al momento della laurea - a un anno, a tre anni e a cinque anni dalla laurea confrontati con il dato nazionale dei laureati della stessa classe

Anno 2014

Condizione occupazionale

 

Profilo dei laureati

Anno 2015

Indagine sul Profilo dei laureati 2015

Confronto tra i dati del corso di laurea con quelli relativi al complesso dei corsi del medesimo tipo dell'intero ateneo

Confronto tra i dati del corso di laurea con quelli relativi ai dati nazionale dei laureati nella classe di Storia dell'arte (LM-89)

Anno 2014

Note esplicative

Confronto dei dati del corso di laurea con quelli relativi al totale dei corsi afferenti alla medesima classe di laurea per il complesso degli atenei

Confronto dei dati del corso di laurea con quelli relativi al complesso dei corsi del medesimo tipo (primo livello, magistrale, magistrale a ciclo unico) dell’intero ateneo

Profilo

 

Indagine sul grado di soddisfacimento degli studenti (prodotto dall'Unità Strategica Servizio Statistico d'Ateneo e Supporto alle Decisioni)

ISO-Did: Risultati indagine a. a. 2014/2015


 

Scheda Unica Annuale – CdS

A partire dall’a.a. 2013/2014 il MIUR e l’ANVUR hanno varato la Scheda Unica Annuale dei Corsi di Studio (SUA-CdS), prevista tra i requisiti di accreditamento del CdS. La SUA-CdS intende:

 

  • definire la domanda di formazione
  • esplicitare l'offerta formativa
  • certificare i risultati di apprendimento
  • chiarire ruoli e responsabilità che attengono alla gestione del sistema di qualità
  • riesaminare periodicamente l'impianto del CdS e i suoi effetti per apportare le necessarie modifiche
  • In questa prospettiva assume fondamentale importanza la consultazione con le organizzazioni rappresentative – a livello nazionale e internazionale – della produzione di beni e servizi, delle professioni.

Scheda Unica Annuale Storia dell'arte 2014/2015

Scheda Unica Annuale Storia dell'arte 2015/2016

Scheda Unica Annuale Storia dell'arte 2016/2017

 

 


 

Consultazione parti interessate

 

 

Relazione annuale Commissione Didattica Paritetica Docenti Studenti


Relazione anno 2013

Relazione anno 2014

Relazione anno 2015

Relazione anno 2016